Cara, ti ho lambito i capelli, ti ho lambito i fianchi, ti ho toccato l’inguine. ; eppure cosicchГ© caspita di intento ho quest’oggi?

Cara, ti ho lambito i capelli, ti ho lambito i fianchi, ti ho toccato l’inguine. ; eppure cosicchГ© caspita di intento ho quest’oggi?

Alcune reggitore parlano dei mariti al poligono: https://datingmentor.org/it/whatsyourprice-review/ – Il mio ГЁ un fatto per alcova; ГЁ verso sventagliata! – Il mio malauguratamente direi che ГЁ verso replica guida; – Siete ancora fortunate, il mio ГЁ monocolpo; – E di cosa vi lamentate? Al minimo ГЁ ad avancarica; il mio ha cambiato soddisfazione e adesso ГЁ verso retrocarica verso diluito rinculo. – Il mio dai rumori in quanto fa letto ГЁ certamente a vapore!

– Hai sentito di quei tre carabineri giacchГ© giocavano alla roulette russa? – No, che ГЁ successo? – Sono morti tutti. Adoperavano una Beretta 92.

Questa ГЁ assai antica; si ritrova per un notes germanico del 1711 (Adam Deilheimers neuestes BГјchlein ergГ¶tzlicher Scherze und Schummelwitze, NГјrnberg). Continue reading “Cara, ti ho lambito i capelli, ti ho lambito i fianchi, ti ho toccato l’inguine. ; eppure cosicchГ© caspita di intento ho quest’oggi?”